Per migliorare la navigazione questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Contenuti del sito e privacy

In questo sito web vengono utilizzati solo i cookies generati dal servizio Google Analytics e dal CMS Joomla.
cookies analytics, sono utilizzati dal gestore del sito web per raccogliere informazioni (in forma aggregata e anonima) sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso in modo da poter offrire un servizio migliore ai visitatori stessi.

Cookies in Google Analytics
Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. (“Google”). Google Analytics utilizza dei “cookies“, che sono file di testo che vengono depositati temporaneamente sul computer per consentire al sito web di analizzare come viene utilizzato il sito ma non consentono l’identificazione personale degli utenti. Pertanto la navigazione rimane completamente anonima

Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web da parte Vostra (compreso il Vostro indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google Analytics utilizza gli indirizzi IP per garantire la sicurezza del servizio e indicare ai proprietari dei siti web da dove provengono i loro visitatori (“metodo di geolocalizzazione IP”).

Google Analytics utilizza principalmente cookie proprietari per generare i rapporti sulle interazioni dei visitatori con i siti web.
Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser o installando il componente di disattivazione del monitoraggio di Google Analytics.

Ulteriori informazioni sul componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics.
Ulteriori informazioni sulla protezione dei dati di Google Analytics.

Come disattivare i cookies
Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
Google Chrome: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/block-enable-or-allow-cookies
Safari (Mac): http://support.apple.com/kb/PH19214?viewlocale=it_IT&locale=it_IT

Modulo Contatti
Il form contatti messo a disposizione sul sito ha il solo scopo di consentire ai visitatori del sito di contattare, qualora lo desiderino, il gestore del sito stesso, inviando tramite il suddetto form una e-mail al gestore. Vi informiamo del fatto che i dati che conferirirete volontariamente tramite il form verranno tramutati automaticamente in un messaggio di posta elettronica che verrà inviata all’indirizzo e-mail sotto riportato ed eventualmente potrà essere conservata all’interno della casella e-mail utilizzata dal titolare del sito.
I dati da voi inviati verranno utilizzati al solo scopo di potervi eventualmente ricontattare tramite i riferimenti lasciati volontariamente nel form contatti per rispondere alle richieste contenute nel messaggio da voi inviato.

Per qualsiasi altra domanda in merito potete contattarci ai seguenti recapiti:

Chiesa Cristiana Evangelica ADI di Bologna
Via Franco Bolognese, 6
40129 Bologna
segreteria@adibologna.it

Contenuti del sito
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti di questo sito in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti (compresi i file audio in formato MP3) non autorizzata espressamente dall’autore del contenuto. Per informazioni o richieste sulla pubblicazione dei contenuti di questo sito, potete contattarci tramite e-mail.

Brevemente vi voglio raccontare come Dio ha trasformato la mia vita.

Come potrete leggere vi sono scritte cose personali che forse molti si vergognerebbero a raccontare apertamente. Beh io non mi vergogno, non perché sono sfacciato, ma perché mostrano chiaramente quel  che Dio è in grado di fare nella vita dell'uomo.

 AndreaFesta

La mia è stata un’infanzia particolare. Purtroppo all'età di 2 anni mio padre ha abbandonato mia mamma da sola con 2 figli. Grazie a Dio mia mamma, nonostante le difficoltà, è riuscita a farci crescere bene, portandoci in chiesa e trasmettendoci valori biblici.

Sono cresciuto come tanti, andavo a scuola, avevo degli amici con cui stare in compagnia, una famiglia “normale”... fino all'adolescenza.

Lì la mia vita si è iniziata a riempire di tanti desideri, passioni, voglie...

Ho scoperto la pornografia che mi ha incantato; trascorrevo ore e ore al computer e a giocare ai videogiochi. Fino al punto che non potevo farne più a meno.

Pornografia e videogiochi erano per me come una droga. Ogni giorno ero attaccato al computer e per diverso tempo ero influenzato da queste cose. Ne ero diventato schiavo!

Forse ora starai dicendo: “Beh per lui era una droga e quindi era sbagliato, ma per me non è così.”

Allora ti invito a farne a meno per una o due settimane. Prova!

Crescendo, fino all'età di 18 anni, la mia vita era permeata da queste schiavitù. Non solo!

La mia era una vita priva di scopo, non riuscivo a pensare al domani, vivevo per soddisfare i miei piaceri giorno dopo giorno. Il mio cuore era come di pietra, rigido, senza sentimenti, emozioni, gioie e amore...

Io non credevo in Dio... andavo in chiesa per fare contenta mia mamma, ma non mi interessavo di ciò che sentivo dire.

Un giorno però, in casa, sentii alla radio un predicatore che diceva che un giorno Dio giudicherà ogni persona. Saremo tutti davanti a Lui e ogni nostra azione, ogni parola, ogni pensiero verranno esposti davanti a tutti e giudicati uno ad uno.

Mi spaventò la cosa e quelle parole ebbero un effetto nella mia vita. Di lì a poco infatti iniziai ad interrogarmi e a pormi delle domande sulla mia vita. 

Un giorno a seguito di un fallimento in una gara di videogiochi decisi di smettere, ma non riuscii. I videogiochi mi davano piacere e così la pornografia. 

Qualcosa però in me mi spinse a cercare Dio. Il mio migliore amico in particolare, diceva di aver conosciuto Gesù, di credere in Dio, e io lo vedevo diverso, gioioso!

Allora mi dissi: “Anch'io voglio conoscere Gesù, anch'io voglio la pace e la gioia che i credenti dicono di avere; anch'io voglio essere salvato!”

E così iniziai a leggere la Bibbia, ad ascoltare ciò che veniva detto in chiesa, ed iniziai a pregare; non a recitare preghiere, ma a pregare come se parlassi con un'altra persona che fosse lì presente ad ascoltarmi.

Finché un giorno mentre ero in macchina ascoltando musica cristiana, alle parole di un cantico io credetti in Gesù e lo accettai come mio personale Salvatore. Avevo già confessato i miei peccati ed ero pronto a seguirlo!

In quell'istante mi sentii alleggerito e provai una gioia e pace così grande che nessuno potrebbe spiegare a parole. Ma la Bibbia ci dice cos’è… è la nuova nascita spirituale.

La mia vita cambiò interamente! Avevo ricevuto gioia e certezza di una vita eterna! Ma soprattutto ero libero dalla schiavitù sotto cui mi teneva il peccato. In un istante non desideravo più le cose di prima perché desideravo piacere a Dio.

Non solo questo, ma ho iniziato ad amare, amare veramente, senza aspettare qualcosa in cambio. Ho iniziato a desiderare una famiglia e a desiderare di sposarmi, cosa che prima ritenevo senza senso... E tutto questo è avvenuto non perché qualcuno me l'abbia detto, ma perché Dio mi ha cambiato. Dio ha ristabilito ogni cosa in me!

Io ho dovuto soltanto chiedergli perdono per tutti i miei peccati e credere che Gesù era morto al posto mio e cosi decidere di seguirlo.

E ora non sono più solo, Gesù è con me!

Vuoi anche tu trovare liberazione da cose che ti tengono legato? Vuoi tu trovare la pace e la comunione con il tuo padre Celeste? 

Chiedigli perdono per i tuoi peccati e credi in Gesù, colui che è morto al posto tuo.

Nel segreto, Dio ti ascolta...